×

Gli Ambienti

Sale Piano Terra

CAPIENZA TOTALE 150 PERSONE

I tipici pavimenti con Terrazzo alla veneziana, i soffitti decorati con travi in Sansovino, i preziosi mobili d'epoca danno l'impressione all'ospite di essere stati catapultati in un epoca, dove l'eleganza dei dettagli e l'arte del saper ben vivere erano doti imprescindibili. La sala con scavo archeologico sotto il pavimento in vetro, Il caminetto con maioliche olandesi, l'antico pianoforte viennese, l'elegantissima lampada in stile Liberty, raccontano epoche diverse, inanellate tra loro in un unica ed originale struttura che è Villa Valier.

Sale Piano Nobile

Non capita spesso di potersi specchiare in un opera del barocco veneziano, come il maestoso specchio che troneggia in una delle sale di questo piano, decorato con incisioni in punta di diamante. Gli studi di attribuzione degli affreschi sono ancora in corso e non si sa ancora cosa ci possono ancora regalare, certo è che lo sguardo tenero della figura di Ercole bambino lascia il visitatore estasiato e incuriosito per la storia che nasconde.

Sale Secondo Piano

La modernità dell'arredo con qualche cammeo di puro antiquariato, regalano un piacere inatteso nel pensiero che questi spazi ricavati nell' '800 tra il piano nobile e il sottotetto erano riservati alla servitù ed ora invece sono l'ottima risposta per un soggiorno immerso nell'arte e nella storia o per una prima notte di nozze ancora più indimenticabile.

Le Cantine

CAPIENZA TOTALE 190 POSTI A GALA

Affascinante cantina in botte di fine ‘700 conservata nei colori e nella struttura ma allestita per essere pratica e polifunzionale: elegante spazio meeting (95 posti a platea), salone per buffet e ricevimenti (90 posti a gala), sala da ballo interna ( 150 persone). Attigui alla cantina, quelli che un tempo erano i grandi magazzini per gli alimenti, con ancora travature e colonne in legno originali: (95 posti a platea) e (100 posti a gala). I due saloni sono divisi da un grande portone in legno che, una volta spalancato completamente, crea un unico salone da ricevimento con circa 190 posti a gala.

I Giardini

CAPIENZA TOTALE 500 PERSONE

Principe della scena è sicuramente l'albero secolare, che da quasi duecento anni comunica armoniosamente con la settecentesca barchessa. A lui si uniscono il vecchio tasso, le antiche vere da pozzo, le limonaie, l'impressionante viale dei tigli secolari, il tutto circondato dall'alta cinta muraria che dona fascino, intimità e riservatezza ad ogni tipo di evento.

L'Oratorio

Sebbene lo spazio sia ridotto l'importanza del luogo si percepisce subito osservando quel Gesù bambino che stringe in mano un corno da Doge, a simboleggiare l'appartenenza alla famiglia regnante; e quel testamento inciso nel marmo nero, voluto dalla Dogaressa Elisabetta querini nell'anno della morte del marito, ci parla di fede ma anche di potere ed infine d'amore.